martedì 27 dicembre 2011

Yōkai #2 - "Basan"

Utilizzando come fonte l' "Enciclopedia dei mostri giapponesi" di Shigeru Mizuki, oggi voglio parlarvi del Basan, una creatura della mitologia giapponese che, per l' aspetto, potrebbe ricordare il nostro basilisco, ma le somiglianze finiscono qui. Un altro nome di questo mostro simile a un gallo è Basabasa, l'onomatopea per il fruscìo. Tale suono poteva essere sentito a notte fonda vicino alla porta di casa, ma anche quando la si apriva tempestivamente non si trovava nessuno. Questa creatura passava il giorno sui monti nei boschi di bambù, usciva soltanto di notte. Sebbene potesse sputare una fiamma dalla bocca si trattava di un mostro completamente innocuo. A Iyo, nella prefettura di Ehime, quando i bambini facevano i capricci venivano avvertiti: il mostro del fruscìo sarebbe stato attirato dal loro pianto.



Basan tratto dal bestiario "Ehon Hyaku Monogatari".


Basilisco tratto dalla Cronaca di Johannes Janssen di Acquisgrana (1748).

Rappresentazione moderna di un basan tratta dal sito "Obakemono Project"


Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog

Seguimi tramite email!

Visualizzazioni totali

Visite per paese

Feedjit, live traffic feed.

Lettori

Elenco dei blog che apprezzo

Segui "Varco Dimensionale" su Facebook.

Cerca nel blog