lunedì 7 maggio 2012

Cinocefalo, una razza per Dungeons and Dragons 3 edizione.


 Cinocefali

Léon Bakst
I cinocefali sono creature scaltre e intelligenti. Non hanno una loro terra, ma si integrano bene nelle società umane. Molti di loro sono diplomatici, mercanti, scribi e precettori. I più vivono nell'Impero di Fragma, ma la loro instancabile curiosità e la loro voglia di conoscere il mondo non di rado li porta nelle terre più remote.

Personalità: I cinocefali sono eclettici, aperti verso gli usi e i costumi delle altre culture, non conoscono pregiudizi. Tendono a cercare il dialogo e la mediazione, amano molto parlare e spesso sfoggiano paroloni forbiti e cultura elevata per impressionare i propri interlocutori. Generalmente amano la vita tranquilla, sono grandi amatori di vini, tabacco e cibi raffinati, ma raramente diventano schiavi dei loro vizi poiché sono più equilibrati degli umani, maggiormente portati all'autoconservazione e al ragionamento. Molti cinocefali amano viaggiare per accrescere le loro conoscenze di lingue, culture e fatti del mondo. Disprezzano la vita contadina e i lavori umili ma comprendono la necessità di una società stratificata, all'interno della quale cercano un ruolo gratificante e gerarchicamente elevato.

Descrizione fisica: I cinocefali sono umanoidi con la testa di cane. Il loro corpo è ricoperto di pelo, solo i palmi di mani e piedi ne sono privi. Il loro pelo varia dal nero, al fulvo, al crema, al marrone incanutendo e diventando stopposo con l'avanzare degli anni. I loro occhi sono neri, marroni o color nocciola. Hanno corpi gracili e non sono portati per lo sforzo fisico. Tengono una posizione eretta che, anche se non sono molto alti, li fa sembrare gonfi d'orgoglio. I maschi oscillano tra 1.50 a 1.60, le femmine tra 1.40 a 1.50. Un cinocefalo raggiunge la maturità intorno ai 16 anni e raramente supera gli 80.

Relazioni: I cinocefali sono aperti a tutte le razze e tutti i popoli del mondo dai quali possono ricavare qualcosa, sia esso denaro, protezione o impiego. Vedono con sospetto solo i popoli più selvaggi che ritengono privi di senno. Rispettano molto gli umani che ammirano per la loro flessibilità e per il loro pragmatismo. Socievoli e tolleranti, sanno però essere anche arroganti e altezzosi verso chi non ritengono degno della loro stima. Le corti dei nobili umani pullulano di cinocefali, i cui nomi spiccano tra i più famosi ingegneri, poeti, pittori e musicisti.

Allineamento: I cinocefali tendono verso l'ordine, apprezzano la stabilità che giova ai loro commerci. Molti di loro amano disquisire di leggi, filosofia e codici di condotta. Ritengono fondamentale che sia esercitata la giustizia, concetto che per loro ha un valore altissimo. Sono individualisti e tendono alla neutralità. Danno grande valore alla libertà, ma disprezzano l'anarchia. Per i cinocefali le scelte di ogni individuo devono essere sempre esercitate all'interno di una struttura statale certa e rigida. Raramente i cinocefali sono malvagi.

Territorio dei cinocefali: I cinocefali non hanno una loro terra, ma vivono nelle società umane dove svolgono il ruolo di èlite acculturata. Per questo fatto sono spesso disprezzati dalle classi sociali più povere che ne invidiano la posizione e li accusano di essere parassiti delle nazioni umane. La maggiorparte dei cinocefali vive nell'Impero di Fragma, ma è possibile trovarne anche a Idor, a Kafar, a Jad e a Pemak. Alcuni di loro non si considerano abitanti di un dato territorio, poiché sono sempre in viaggio e appartengono a due o più culture e realtà contemporaneamente.

Religione: I cinocefali adorano gli dèi degli umani, soprattutto quelli fragmiti. Kyklos è una scelta quasi ovvia per una razza che si trova spesso in viaggio, sebbene il loro amore per l'ordine li porti spesso ad adorare Dikaias. I pochi cinocefali che hanno intrapreso la vita militare solitamente adorano Aktin o Ephites. Gli incantatori cinocefali preferiscono Kryfes.

Linguaggio: Il linguaggio cinocefalo è un miscuglio caotico che prende in prestito parole da molte altre lingue. Per i termini marittimi hanno preso in prestito e storpiato parole osberg, per quelli mercantili parole idoriane, per quelli militari parole fragmite e così via.

Nomi: I cinocefali portano i nomi umani delle culture che li hanno adottati, ma hanno tutti un cognome di cui vanno molto fieri. Questo cognome indica il clan di origine e quindi i loro antichi antenati. Anche se la divisione tra clan non esiste più, i cinocefali sono molto gelosi di queste "famiglie allargate" e si sentiranno naturalmente coesi verso uno sconosciuto che porta il loro stesso cognome. I nomi dei clan sono ventisei e vengono elencati qui sotto. Un personaggio cinocefalo deve scegliere il clan di appartenenza durante la creazione del suo personaggio.

Nomi cinocefali maschili: Vedi i nomi umani del paese di provenienza del cinocefalo.

Nomi cinocefali femminili:Vedi i nomi umani del paese di provenienza del cinocefalo.

Avventurieri: I cinocefali che si danno all'avventura sono relativamente rari. Anche se ricercano una vita di tranquillità e di agiatezze, per alcuni di loro la voglia di scoprire e di conoscere è così forte da far passare in secondo piano questi desideri. Alcuni di loro sono studiosi, mercanti ed esploratori, quindi viaggiano per necessità. Raramente si dedicano alla vita marziale, la maggioranza degli avventurieri cinocefali sono nobili, mistici, bardi e maghi. I cinocefali credono nell'ordine, non esistono stregoni o barbari appartenenti a questa razza, la loro passione per lo studio dei testi è troppo grande per intraprendere cammini tanto rozzi e istintivi.

Tratti razziali dei cinocefali:
  • +2 all'Intelligenza, +2 al Carisma, -2 alla Forza, -2 alla Costituzione. I cinocefali sono riflessivi e hanno una buona parlantina. Il loro fisico però è gracile, la loro muscolatura non è sviluppata quanto quella umana e la loro soglia di resistenza è bassa.
  • Taglia Media
  • La velocità base dei cinocefali è di 9 m.
  • I cinocefali sono dotati di scurovisione nel raggio di 18 metri.
  • Bonus razziale di +1 alle prove di Ascoltare, diplomazia, parlare linguaggi, percepire inganni e valutare.
  • Linguaggi automatici: Comune, lingua della zona di provenienza del cinocefalo. Linguaggi bonus: Qualsiasi.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog

Seguimi tramite email!

Visualizzazioni totali

Visite per paese

Feedjit, live traffic feed.

Lettori

Elenco dei blog che apprezzo

Segui "Varco Dimensionale" su Facebook.

Cerca nel blog